Confcommercio e Banca Intesa Sanpaolo insieme anche per il 2023
Data: Mercoledý, 04 gennaio @ 14:00:36 CET
Argomento:


L’accordo con Intesa Sanpaolo è stato rinnovato per il 2023, offrendo interessanti opportunità alle imprese associate al Sistema Confcommercio su POS, transazioni elettroniche, carte di credito e finanziamenti.


Dettagli della convenzione
Il programma “CresciBusiness” di Intesa è il contenitore all’interno del quale sono state inserite molte delle misure dedicate ai soci Confcommercio, con una disponibilità complessiva di 5 miliardi di euro.
 
In particolare, il rinnovo dell’accordo ha permesso di attivare:
- la restituzione delle commissioni sulle transazioni di POS fisici fino a 15 Euro (micropagamenti) per tutto il 2023;
- la gratuità per tutto il 2023 del canone mensile per le nuove attivazioni di POS mobile e POS virtuale;
- condizioni dedicate fino al 31/3/2023 sulla linea di credito a breve termine di Anticipo Transato POS: Commissione Disponibilità Fondi (CDF) gratuita e tasso pari a Euribor 3 mesi + 0,50%, indifferenziato per fasce di rating;
- l’azzeramento delle spese di istruttoria del prodotto di finanziamento Crescita Impresa per i finanziamenti richiesti entro il 31/05/2023 ed erogati entro il 30/06/2023;
- la gratuità, fino al 31/03/2024, del canone per le nuove richieste di carta di credito aziendale Credit, che permette di dilazionare i pagamenti con Carta fino a 60 giorni.

Come usufruire dell'accordo
Per poter accedere alle condizioni indicate l’impresa deve recarsi presso una delle filiali di Intesa Sanpaolo e mostrare la propria tessera associativa Confcommercio in corso di validità.
 
Per maggiori informazioni contattare il numero verde Confcommercio 800 915915 o o sul sito www.associaticonfcommercio.it






Questa notizia proviene dal sito Confcommercio Belluno
http://www.confcommerciobelluno.it

L'indirizzo Internet di questa notizia è
http://www.confcommerciobelluno.it/modules.php?name=News&file=article&sid=5686