Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Essere socio
Notizie
Documenti
Newsletter
Annunci economici
Trasmissione TV
Trasp. aiuti pubblici
Contattaci


RICERCA
 Ricerca un termine
Ricerca la notizia n.

NOTIZIARIO ASCOM

Archivio 2022
Archivio 2021

CONVENZIONI
Novità convenzioni nazionali
Novità convenzioni provinciali

METROMAPPA
Vai alla mappa dei nostri servizi

MEPA
Clicca qui
per vendere sul MEPA

FIDIMPRESA VENETO
Vai alla presentazione
Ultime notizie
credito e finanza

ASCOM SERVIZI SRL

Vedi le schede dei nuovi servizi

INFOIMPRESE
www.infoimprese.it
per nome
per prodotti

CHI È CONNESSO
In questo momento ci sono, 28 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Ultimo aggiornamento 20/06/2022 ore 08:50:32

 Stampa Stampa

Comunicato Confcommercio Belluno n. 20/2022
 Postato da admin il 27-05-2022 12:25:48
IMPOSTA DI SOGGIORNO: NUOVI OBBLIGHI IN CAPO ALLE IMPRESE TURISTICHE
DE CASSAN (FEDERALBERGHI): «LA MISURA È COLMA!» 
«Ci devono dire una volta per tutte se gli imprenditori turistici devono fare il loro lavoro o se dovranno occuparsi ogni giorno di più di nuovi adempimenti fiscali, tributari, amministrativi. La misura è colma!», così esordisce Walter De Cassan, presidente di Federalberghi Belluno Dolomiti, commentando l'ennesimo nuovo obbligo da poco introdotto a carico delle imprese turistiche.


«Si tratta», spiega De Cassan, «di una ulteriore dichiarazione telematica da inviare all'Agenzia delle Entrate  riepilogativa di tutti gli adempimenti e comunicazioni che già siamo costretti a fare nell'ambito della gestione dell'imposta di soggiorno; un obbligo aggiuntivo che troviamo assurdo in quanto mera duplicazione di dati che già inviamo in via telematica ai comuni! E meno male che l'imposta di soggiorno non avrebbe dovuto rappresentare un onere per le imprese; ovviamente perché nessuno considera il peso riferito alle procedure burocratiche a carico delle strutture ricettive per riscuotere un'imposta per “conto altrui”. Tutto tutto ciò alla faccia della tanto proclamata semplificazione digitale».
 
Dall'associazione provinciale si registra come, non appena comunicato il nuovo obbligo, le attività del settore abbiano ovviamente reagito con sdegno di fronte alla novità.
 
«Non se ne può davvero più di provvedimenti concepiti a tavolino sulla pelle delle imprese!». continua De Cassan. «Si tratta di una novità in contrasto con i principi di semplificazione vigenti ed esattamente opposta al concetto che i dati già in possesso della pubblica amministrazione non debbano esser ulteriormente richiesti al contribuente».
 
Federalberghi Belluno si è immediatamente attivata per giungere ad una soluzione; il momento poi è particolarmente critico perché il mese di giugno è già intasato da molti obblighi ed adempimenti e perché le imprese turistiche stanno organizzando la stagione soffrendo come noto grandi difficoltà nel reperimento delle risorse umane.
 
«Proprio oggi», conclude il presidente De Cassan «abbiamo scritto ai Parlamentari Bellunesi ed al Ministro D'Incà chiedendo un intervento risolutivo ed il sostegno ad un emendamento presentato dalla nostra Federazione teso a limitare l'obbligo di questa nuova dichiarazione solo nei casi in cui non sia già prevista una rendicontazione da inviare periodicamente ai Comuni di riferimento. Parallelamente abbiamo coinvolto Sindaci ed Uffici comunali affinché si remi nella stessa direzione sotto il profilo politico e siano perseguite tutte le soluzioni tecnologiche e digitali affinché l'impatto sulle imprese sia il più limitato possibile».





ACCESSO SOCI






Sei socio Ascom ma non hai ancora un account?
Registrati ora!

SERVIZIO 730
Prenota qui
il Servizio 730

FILO DIRETTO
Scrivi al presidente Paolo Doglioni

SCOPRI L'ASCOM
Sfoglia la brochure

PUBBLICITA'

Vai al sito di Renault Dal Pont (Belluno)


TRASMISSIONE TV
L'Ascom in TV
Vai alle puntate
Leggi i sommari

FORMAZIONE
Vai al sito
Ascom Formazione

SERVIZIO LIBRI PAGA
Informazioni
PAGHE WEB
TimeOnLine
Ultime notizie
Area Download

SERVIZI DEL SITO
· Home
· Cerca nel sito
· Classifica Top 10
· Downloads
· Links
· Your Account
· Assistenza remota